Dieta Whole30 per disintossicarsi e perdere fino a 10kg in 30 giorni

0
6494

La Whole30 è un sistema alimentare molto facile da seguire dalla durata di 30 giorni e permette di disintossicarsi e dimagrire.

Basta eliminare determinati cibi per 30 giorni! in molti la considerano una variazione della dieta Paleolitica a prevalenza proteica anche se frutta e verdura sono consentiti.


Cibi vietati dalla Whole30

Cibi consentiti

  • Verdura a volontà
  • Una porzione di frutta al giorno (circa 200 grammi)
  • Carne, pesce, uova, salumi (tre porzioni di proteine al giorno)
  • Latte di cocco, olio d’oliva e di semi, burro di ghee
  • Succo d’arancia o ananas per dolcificare
  • Caffè, tè
  • Patate dolci
  • Frutta secca, noci, semi vari (una porzione al giorno).
  • Pasta shirataki.
  • Cioccolato e cacao senza zucchero (con moderazione)
  • Condimenti: maionese con moderazione, olio, aceto, succo di limone, senape, spezie.

I suoi ideatori promettono grandi benefeci per la salute un miglioramento del metabolismo ed un dimagrimento immediato senza grossi sacrifici.  Dopo i 30 giorni è possibile inserire gradualmente legumi e cereali.


Esempio di una giornata tipo:

COLAZIONE

Uova strapazzate oppure piccola macedonia senza zucchero o milk-shake di latte di cocco e frutta secca o frittelle di patate dolci.

SPUNTINO

Frutto piccolo o un pugno di noci.

PRANZO

Carne o pesce e verdura a volontà.

SPUNTINO

Verdura cruda.

CENA

Carne o pesce (anche in carpaccio, affumicata, in scatola) e verdura a volontà.

Lo schema giornaliero è molto facile da realizzare, consigliamo di consultare il proprio medico prima di intraprendere questo sistema alimentare poiché eliminare degli alimenti non è mai positivo ed un regime alimentare equilibrato è sempre la soluzione migliore.

LEAVE A REPLY