Mai più emicrania con dei semplici trucchi a tavola!

0
4534

Chi non ha mai sofferto di emicrania??? Tra le molteplici cause ci sono anche determinati alimenti che assunti possono far scoppiare questo maledetto fastidio che per molti è addirittura invalidante!

Si ritiene che molti dei cibi “trigger” agiscano modificando la reattività dei vasi intracranici, non c’è una lista precisa perché varia da persona a persona ma tra i maggiori indiziati troviamo:

  • Gli alcolici poiché causano vasodilatazione
  • Il caffè per l’azione vasocostrittrice (se ne prendiamo di meno dal solito può causare cefalea)
  • Cioccolato
  • Formaggi

Il caffè se preso nelle giuste quantità non causa emicrania ovvero 3/4 tazzine al giorno corrispondenti a circa 400 milligrammi di caffeina.

In molti alimenti soprattutto in quelli industriali ci sono sostanze che possono scatenare l’emicrania come il glutammato di sodio, lo troviamo sulle etichette con la sigla E621 – preferibile ridurre i nitriti presenti negli insaccati (pancetta, salumi, wurstel) che possono scatenare il malessere anche dopo qualche giorno.

Non ci sono certezze sull’influenza esercitata dal glutine e dall’aspartame mentre tra gli alimenti che ci proteggono troviamo quelli contenenti folati e vitamina D ed alimenti ricchi di acidi grassi polinsaturi Omega3 come ad esempio:

Seguire un regime alimentare corretto oltre a favorire il controllo del peso riduce il rischio di patologie cardiovascolari e di conseguenza anche e non soprattutto gli attacchi di emicrania.

LEAVE A REPLY