Dieta 7 giorni del prof. Migliaccio, dieta dimagrante senza stress anche per chi deve cucinare

0
9177

Molte volte, soprattutto per gli uomini, mettersi a dieta è un sacrificio ma è lo anche di più per coloro, soprattutto le moglie, che devono preparare da mangiare ed a volte i nutrizionisti inseriscono piatti non proprio semplici da preparare. Ci viene in aiuto il famoso prof. Migliaccio con la dieta dei 7 Giorni ma andiamo subito a dare un occhiata al menù settimanale:

PRIMO GIORNO

COLAZIONE
Latte parzialmente scremato g 150 (un bicchiere), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate che possono essere sostituite da: g 20 di biscotti secchi o g 20 di cereali o g 20 di pane con un cucchiaino di marmellata o di miele.
Oppure: té o orzo o caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate oppure g 30 di biscotti o una barretta di cereali.
Oppure: uno yogurt magro anche alla frutta da g 125 e un frutto di stagione o g 20 di cereali.

PRANZO
Un gelato artigianale a scelta, anche con panna, e 2 o 3 cialde.
Oppure: Un panino di g 60 con g 50 di prosciutto crudo o cotto
o speck o bresaola o arrosto di tacchino.
Nel caso in cui si scelga il gelato come prango, a metà pomeriggio si può prendere un pacchetto di cracker da 25 g o 20 g di biscotti.

CENA
Carne bianca di qualsiasi tipo g 130 (peso netto a crudo) con verdure a piacere (non legumi, patate e mais) e un cucchiaio di olio complessivo.
Il contorno può essere sostituito da un frutto di stagione. Pane: g 40.

SECONDO GIORNO

COLAZIONE
Puoi seguire la colazione esattamente come quella proposta nel giorno 1.
Oppure: anche in questo caso puoi scegliere le alternative come quelle del giorno

PRANZO
Una porzione di minestrone fino all’orlo superiore di un piatto fondo, preparato con legumi e patate, g 30 di pasta, pomodoro pelato a piacere, e un cucchiaino di olio.
Un frutto di stagione.
Oppure: pizza al taglio (gusto a scelta) g 130/150.

CENA
Pesce fresco o surgelato g 130 (peso netto a crudo) con verdure a piacere (non mangiare legumi, patate e mais) e un cucchiaio di olio complessivo.
Il contorno può essere sostituito da un frutto di stagione. Pane: g 40.

TERZO GIORNO

COLAZIONE
Latte parzialmente scremato g 150 (un bicchiere), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottai che possono essere sostituii da: g 20 di biscotti secchi o g 20 di cereali o g 20 di pane con un cucchiaino di marmellata o di miele.
Oppure: té o orzo o caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate che possono essere sostituii da g 30 di biscotti o una barretta di cereali.
Oppure: uno yogurt magro anche alla frutta da g 125 e un frutto di stagione o g 20 e cereali.

PRANZO
Una macedonia di frutta ( anche con una pallina di gelato) e 2 o 3 cialde.
Oppure: un toast a piacere.
Nel caso in cui si sceglie la macedonia di frutta come pranzo, a metà pomeriggio si può prendere un pacchetto di cracker da g 25 o g 20 di biscotti.

CENA
Un uovo intero e un albume strapazzato in una padella antiaderente con verdure a piacere (non mangiare legumi patate e mais) e un cucchiaio di olio complessivo. Il contorno può essere sostituito da un frutto di stagione. Pane: g 40 g.

QUARTO GIORNO

COLAZIONE
Latte parzialmente scremato g 150 (un bicchiere), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate che possono essere sostituite da: g 20 di biscotti secchi o g 20 di cereali o g 20 di pane con un cucchiaino di marmellata o di miele.
Oppure: té o orzo o caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate che possono essere sostituite da g 30 di biscotti o una barretta di cereali.
Oppure: uno yogurt magro anche alla frutta da g 125 e un frutto di stagione o g 20 di cereali.

PRANZO
Insalatona di patate (g 200/250) con pomodori o fagiolini, un cucchiaino di olio. Pane g40. Oppure: Un tramezzino a scelta.
CENA
Pesce fresco o surgelato g 130 (peso netto a crudo) con verdure a piacere (non mangiare legumi, patate e mais) e un cucchiaio di olio complessivo.
Il contorno può essere sostituito da un frutto di stagione. Pane: g 40.

QUINTO GIORNO

COLAZIONE
Latte parzialmente scremato g 150 (un bicchiere), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate che possono essere sostituite da: g 20 di biscotti secchi o g 20 di cereali o g 20 di pane con un cucchiaino di marmellata o di miele.
Oppure: té o orzo o caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate che possono essere sostituite da g 30 di biscotti o una barretta di cereali.
Oppure: uno yogurt magro anche alla frutta da g 125 e un frutto di stagione o g 20 di cereali.

PRANZO
Carne bianca di qualsiasi tipo g 130 (peso netto a crudo) con verdure a piacere (non mangiare legumi, patate e mais) e un cucchiaio di olio complessivo.
Il contorno può essere sostituito da un frutto di stagione. Pane: g 40.
Oppure: un panino di g 60 con g 50 di prosciutto crudo o cotto o speck o bresaola o arrosto di tacchino.

CENA
Seppie g 130 (peso netto a crudo) con piselli freschi o surgelati o in barattolo g 150 e un cucchiaio di olio complessivo.

SESTO GIORNO

COLAZIONE
Latte parzialmente scremato g 150 (un bicchiere), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate che possono essere sostituite da: g 20 di biscotti secchi o g 20 di cereali o g 20 di pane con un cucchiaino di marmellata o di miele.
Oppure: té o orzo o caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate che possono essere sostituite da g 30 di biscotti o una barretta di cereali.
Oppure: uno yogurt magro anche alla frutta da g 125 e un frutto di stagione o g 20 di cereali.

PRANZO
Tonno sott’olio sgocciolato (una confezione da g 80) con pomodori o insalata a piacere.
Il contorno può essere sostituito da un frutto di stagione. Pane: g 40.

CENA
Una bruschetta preparata con g 80 di pane, un cucchiaio di olio.

SETTIMO GIORNO

COLAZIONE
Latte parzialmente scremato g 150 (un bicchiere), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate che possono essere sostituite da: g 20 di biscotti secchi o g 20 di cereali o g 20 di pane con un cucchiaino di marmellata o di miele.
Oppure: té o orzo o caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate che possono essere sostituite da g 30 di biscotti o una barretta di cereali.
Oppure: uno yogurt magro anche alla frutta da g 125 e un frutto di stagione o g 20 di cereali.

PRANZO
g 60 di pasta o riso, un cucchiaino di olio, pomodori o verdura a piacere (l’utilizzo della verdura con la pasta o il riso aumenta il potere saziante di questo piatto).
Un frutto di stagione.

CENA
Formaggio light g 60 (fiocchi di latte o crescenza o ricotta, tutti in versione “light”) con verdure a piacere (non mangiare legumi, patate e mais) e un cucchiaio di olio complessivo. Il contorno può essere sostituito da un frutto.

LEAVE A REPLY