Moltissime Diete falliscono a causa della fame nervosa, combattiamola in modo semplice anche con alimenti amici

0
6684

Moltissime Diete falliscono a causa della fame nervosa, disturbo alimentare legato a:

  • Ansia
  • Angoscia
  • Stati emotivi negativi
  • Frustrazione
  • Solitudine

Per placare le sofferenze ci buttiamo nel cibo in modo convulsivo senza fare distinzioni tra dolce e salato. Le cause possono essere dovute anche a carenze affettive addirittura infantili ma solo uno specialista può diagnosticare la radice della nostra fame nervosa che porta facilmente a gravi forme di obesità.

Le ore più frequenti in cui compaiono i sintomi da fame nervosa, sono quelle serali e notturni, quando ci rilassiamo e la nostra mente inizia a non essere più impegnata nella frenesia della giornata.

Chimicamente la fame nervosa è dovuta anche al calo della serotonina, l’ormone che rilassa, migliora l’umore e controlla il senso di sazietà.

Sintomi:

I rimedi

Cibi che allontanano la fame nervosa:

Questi cibi contengono tutti triptofano, un aminoacido che favorisce la produzione di serotonina.

Cibi che favoriscono la fame nervosa:

  • Il caffè, dà una sferzata di energia ma aumenta la tensione nervosa e, anche se non subito dopo l’ingestione, provoca un ulteriore attacco di fame
  • Patatine e snack troppo salati e/o speziati, il sapore salato o speziato aumenta l’appetito (non per niente la tradizione prevede antipasti salati)
  • Dolci ricchi di zuccheri raffinati, dopo poco tempo dall’ingestione provocano un repentino calo di zuccheri che porta a mangiare ancora.

Per riempire il vuoto è utile sostituire il cibo con altri tipi di alimenti meno “nocivi” alla salute e al peso, come:

Fondamentale fare attività fisica, anche leggera è sufficiente una bella passeggiata.

Potrebbe interessarti: Per dimagrire occorrono le Motivazioni

LEAVE A REPLY