Zafferano la Spezia Potere Antiossidante elevatissimo e Cura Insonnia, Asma e Psoriasi! Prova il Risotto con Zucchine al Brodo di Zafferano, Senza Glutine e Nichel

0
3023

Lo zafferano è una sorgente naturale di carotenoidi, tra le sostanze antiossidanti più efficaci provenienti dagli alimenti. Vi siete mai chiesti perché lo zafferano è color arancione come la carota? Perché, come la carota, contiene i carotenoidi, presenti nello zafferano grazie soprattutto alla crocina, componente responsabile del suo inconfondibile colore giallo (crocina = carotenoide = antiossidante e colore giallo).

Ma c’è ancora di più. La crocina è uno dei pochissimi carotenoidi che si sciolgono nell’acqua e per questo la sua assimilazione risulta particolarmente facilitata, così come la sua azione contro i radicali liberi. D’altra parte il rischio che vada perduta nell’acqua di cottura durante la preparazione dei cibi è ridotto al minimo dalla sua peculiare capacità di “fissarsi” sull’alimento (si pensi ai chicchi di riso del celebre risotto o alla pasta, che non a caso assumono immediatamente la ben nota colorazione gialla).

Nello zafferano (ma solo in quello di migliore qualità!) il contenuto di carotenoidi oscilla intorno all’8% contro lo 0,008% della carota: ossia 1.000 volte di più!

Le dosi di antiossidanti assicurate dallo zafferano sono assolutamente di primordine, un motivo determinante per consigliarne un uso frequente come coadiuvante gastronomico ad elevatissimo valore nutrizionale.

Le sue proprietà antiossidanti migliorano la memoria e la capacità di apprendimento; alcune ipotesi riguardanti l’inibizione di alcune proteine nel cervello in presenza della malattia di Alzheimer, da parte dello zafferano, sono attualmente sottoposte a studi scientifici. Abbiamo già accennato alle sue proprietà antidepressive: recenti studi hanno interessato persone affette da lieve stato di depressione che registrano leggeri miglioramenti, riguardo il tono dell’umore.

Lo zafferano allieva anche i sintomi tipici della sindrome premestruale, allentando la tensione nervosa e gli sbalzi d’umore.

Gli antiossidanti contenuti nello zafferano rallentano l’invecchiamento cellulare, quindi molto indicati per la bellezza e la salute della nostra pelle. Possiamo utilizzare lo zafferano per fare delle maschere viso, mischiandolo, ad esempio, con della polpa di papaya, utile all’eliminazione delle cellule morte. Lo zafferano, dal canto suo, agisce contro macchie e piccole rughe.

La vitamina A contrasta la degenerazione maculare, tipica in età avanzata.

La tisana allo zafferano combatte l’insonnia, viene utilizzato per combattere psoriasi ed eliminare accumulo di gas nell’intestino e nello stomaco. Basta mettere un pizzico di zafferano in polvere in acqua bollente, lasciare riposare per 10 minuti e aggiungere un cucchiaino di miele. Lo zafferano apporta benefici anche alle infiammazioni delle vie respiratorie riducendole e facilitando la respirazione e alleviando attacchi di asma.

RICETTA DEL RISOTTO CON ZUCCHINE E BRODO DI ZAFFERANO

Il brodo di Zafferano è l’ideale sostituto del classico brodo Vegetale che non può essere assunto dagli intolleranti al nichel.

Ingredienti

200 gr di riso
2 zucchine medie
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Zafferano in pistilli
sale

Procedimento

Tostare il riso nell’olio per un paio di minuti. Far bollire l’acqua con un po’ di sale e con i pistilli di zafferano. Tagliare le zucchine con una mandolina, aggiungerle al riso tostato, lasciare insaporire. Aggiungere l’acqua allo zafferano (che deve essere sempre bollente) e girare spesso il riso, facendola evaporare lentamente, fino a cottura. Guarnire con qualche pistillo di zafferano. Per chi non può assumere parmigiano o formaggi stagionati, possiamo mantecare il riso con un po’ di quark.

Valori nutrizionali dello Zafferano (100 gr)

Calorie 310

Grassi 6 g

Acidi grassi saturi 1,6 g

Acidi grassi polinsaturi 2,1 g

Acidi grassi monoinsaturi 0,4 g

Colesterolo 0 mg

Sodio 148 mg

Potassio 1.724 mg

Carboidrati 65 g

Fibra alimentare 3,9 g

Proteine 11 g

Vitamina A          530 IU   Vitamina C          80,8 mg

Calcio    111 mg Ferro     11,1 mg

Vitamina D          0 IU       Vitamina B6        1 mg

Vitamina B12     0 µg       Magnesio            264 mg

Lo zafferano essendo una miniera di carotenoidi ad attività antiossidante, controlla il rischio di genesi delle gravi malattie causate dai radicali liberi, potenziando l’azione di prevenzione nei confronti della nocività di tali sostanze.

Lo zafferano contiene anche altri elementi utili al nostro organismo quali le vitamine B1 e B2 e molti aromi naturali. Le vitamine B1 e B2 sono componenti necessari per la crescita, per il metabolismo dei grassi, delle proteine e dei carboidrati promuovendo la salute in generale, inoltre gli aromi naturali hanno benefici eupeptici cioè favoriscono la normale funzione digestiva.

Inoltre lo zafferano ha pochissime calorie (per le piccole quantità utilizzate) e contribuisce a garantirvi una linea snella, Utilizziamo lo zafferano nella nostra dieta quotidiana per usufruire dei suoi benefici effetti!

APPROFONDIAMO

LEAVE A REPLY