No alle diete vegane e limiti alle vegetariane per i Bambini!!! La salute inizia dallʼutero materno

0
1396

“La salute inizia dallʼutero materno” e unʼalimentazione scorretta da bambini può provocare danni futuri. Promossa la dieta mediterranea

“La salute di ogni individuo si determina in larga parte nei primi mille giorni di vita, compresi quelli trascorsi nell’utero materno”. A dirlo è Vito Leonardo Miniello, vicepresidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale. Per questo motivo i pediatri bocciano la dieta vegana e pongono alcuni paletti su quella vegetariana: è ammissibile solo se non fa mai mancare latte, uova e alimenti fortificati con vitamina B12, ferro e omega 3. No alle diete “fai da te”.

Il miglior regime alimentare – Come per gli adulti, i pediatri consigliano la dieta mediterranea, basata su frutta e verdura e con un consumo limitato di prodotti animali.

Disturbi futuri – I pediatri sottolineano anche che i casi più numerosi di anoressia, bulimia e altri disturbi alimentari si riscontrano tra gli adolescenti contrari al consumo di carne, pesce e loro derivati.

Gravidanza e allattamento – Al momento “non ci sono studi che dimostrino una maggiore incidenza di parti prematuri o di aborti, ma è comunque necessario un monitoraggio costante per evitare carenze nutrizionali”. I pediatri della Sipps fanno anche sapere che “una mamma vegetariana o vegana dovrebbe allattare al seno almeno fino ai due anni”.

LEAVE A REPLY