Carote arrostite con miele, timo e nocciole tostate

0
1084

Carote arrostite con miele, timo e nocciole tostate, un contorno semplice e veloce da preparare, ma molto originale che unisce il sapore dolciastro delle carote a quello inconfondibile del miele e delle noci. Un connubio di sapori che trasformerà il tuo contorno in un piatto gustoso e nuovo.

Le Carote sono un ortaggio ricco di beta-carotene, dall’alto potere antiossidante, valido aiuto per la buona salute della vista e della pelle.
Il miele che conferisce a questo piatto il suo gusto inconfondibile, ha proprietà energizzanti è ricco di vitamina B e ha proprietà benefiche per lo stomaco; aiuta, infatti a riparare la mucosa.
Questo contorno apporta all’organismo anche omega 3, grazie alla presenza delle nocciole.
Le carote arrostite si preparano senza troppa fatica e ti permettono di proporre un piatto semplice, ma nuovo. Provale anche per stupire i tuoi ospiti o la tua famiglia; questo secondo è buono anche freddo, quindi se vuoi, puoi portarlo con te e gustarlo all’aria aperta. Il sapore dolciastro del piatto, sarà sicuramente molto gradito anche ai bambini.

Calorie totali: 955 Kcal / Calorie a porzione: 318 Kcal

Ingredienti (3 persone)

15 carote (circa 1 kg)
1 spicchio d’aglio
foglioline di timo fresco
3 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di miele chiaro
1/2 bicchiere di vino bianco
sale grosso
30 g di nocciole tostate

Procedimento

Accendi il forno ventilato a 220°. Prepara le carote arrostiste in padella: sbuccia le carote e privale del ciuffo, se sono molto grandi dividile a metà, altrimenti se sono sottili lasciale intere. Ponile in una teglia, cospargile di olio e mescola accuratamente. Unisci ora del sale grosso, il timo fresco, il miele, uno spicchio di aglio intero non sbucciato ed infine il vino bianco. Inforna a circa 200- 220° ventilati e cuoci per circa 20 minuti: le carote dovranno risultare più tenere, ma ancora sode e ben caramellate. Servi le carote calde o fredde cosparse di nocciole tritate grossolanamente e precedentemente tostate e di timo fresco.

LEAVE A REPLY