La dieta per chi ha poco tempo, Mangiare in modo sano cercando di dare un taglio ai minuti e alle calorie è possibile Ecco il programma da seguire

0
1608

Se non hai molto tempo a disposizione, mangiare in modo sano ed equilibrato può diventare un’impresa, soprattutto se il tuo obiettivo è dimagrire. Pesare i cibi, conteggiare le calorie e attenersi a menu molto rigidi richiede infatti impegno, organizzazione e… tanti minuti preziosi. Così è facile finire per ripiegare su piatti pronti tutt’altro che light e menu ripetitivi che alla lunga annoiano il palato e ti spingono alla ricerca di cibi consolatori e super-energetici.

«Basta seguire una semplice regola: assicurarti nei 3 pasti principali della giornata i carboidrati (che si trovano soprattutto in cereali e frutta), le proteine (di cui sono ricchi legumi e derivati, uova, formaggi, pesce, carne), i grassi (specialmente quelli “buoni”, contenuti in olio extravergine d’oliva, semi e frutta secca) e infine le vitamine, i minerali e gli antiossidanti dei vegetali freschi».
Qui di seguito trovi uno schema per i giorni feriali (sabato incluso), ovvero quelli in cui devi far fronte a tanti impegni diversi. Di seguito, ecco poi alcune semplici regole da rispettare sempre, oltre a qualche dritta utile, per riuscire a nutrirti light senza rinunciare al gusto.

Qui di seguito trovi uno schema per i giorni feriali (sabato incluso), ovvero quelli in cui devi far fronte a tanti impegni diversi. Di seguito, ecco poi alcune semplici regole da rispettare sempre, oltre a qualche dritta utile, per riuscire a nutrirti light senza rinunciare al gusto.

Le regole da seguire per dimagrire subito
1. Per condire o cucinare preferisci l’extravergine (o evo): puoi usarne 3 cucchiaini (pari a 15 g) sia a pranzo sia a cena.
2. Consuma verdura a volontà: le quantità minime consigliate sono 100 g per quelle in foglia, 200 g per le altre.
3. Scegli i cereali che preferisci: se non ami quelli del menu, puoi sostituirli rispettando le quantità.
4. La domenica scegli tu: visto che hai tempo, crea il menu che più ti piace. Rispettando comunque le regole-base.

Lunedì
Colazione: yogurt bianco magro (150 g) con muesli senza zuccheri aggiunti (30 g).
Spuntino: 1 mela.
Pranzo: riso basmati (60 g) condito consemi di sesamo, olio e salsa di soia + filetti di pesce bianco (100 g) + insalata mista.
Spuntino: centrifugato di carote allo zenzero.
Cena: burger di seitan e radicchio alla piastra con crema di zucca.

Martedì
Colazione: latte vaccino o vegetale (150 ml) con 30 g di fiocchi di avena, qualche chicco di uvetta e 1-2 noci.
Spuntino: spremuta di agrumi.
Pranzo: pasta e fagioli (50 g di pasta e 150 g di legumi cotti) + insalata mista.
Spuntino: infuso caldo + qualche pistacchio.
Cena: tofu affumicato (80 g) oppure petto di pollo (100 g) alla piastra + fette di zucca al forno con rosmarino + 1 pera

Mercoledì
Colazione: caffè d’orzo + pane integrale (30 g) con 1-2 cucchiaini di composta ai frutti di bosco + 1 banana piccola.
Spuntino: frullato di sola frutta.
Pranzo: risotto (60 g di chicchi) agli spinaci con parmigiano in scaglie (30 g) + insalata di carote con semi di girasole.
Spuntino: infuso caldo + 2-3 cracker al sesamo.
Cena: passato di verdure con crostini integrali (40 g) + purè di ceci lessati (150 g) ed erbette al vapore

Giovedì
Colazione: latte di mandorle (150 ml) con muesli (30 g) di cereali integrali e 1 mela.
Spuntino: tè verde + qualche carota.
Pranzo: minestrone denso di ortaggi allo zafferano con 30 g di orzo + insalata mista + 1 uovo sodo.
Spuntino: 2-3 noci.
Cena: straccetti di fesa di tacchino (100 g) saltati in padella con carote, porri e zenzero fresco + pane integrale (40 g).

Venerdì

Colazione: yogurt di soia (150 g) con fiocchi di riso (30 g), 1-2 noci tritate e 1/2 cucchiaino di cacao in polvere.
Spuntino: spremuta di agrumi.
Pranzo: miglio cremoso agli spinaci con julienne di carote.
Spuntino: infuso caldo + 2-3 cracker al sesamo.
Cena: zuppa di ceci e fagioli (50 g ciascuno pesati cotti) e farro (40 g) + porcini alla piastra con aglio e prezzemolo.

Sabato
Colazione: 1 frullato di latte (100 ml), mela e fiocchi di avena (30 g).
Spuntino: spremuta di agrumi.
Pranzo: linguine integrali alla ricotta con finocchi saltati.
Spuntino: tè verde + 1 quadretto di fondente al 70%.
Cena: vellutata di zucca con semi di girasole tostati + involtini di sogliola (130 g) al cartoccio con salvia e vino bianco + spinaci ripassati in padella con pinoli e uvetta.

LEAVE A REPLY