Abbuffata in vista? La Dieta del Giorno Prima e Dopo

0
1279

Abbuffata in vista? Cosa fare per non rinunciare al piacere del cibo.

Scegli i piatti anti fame
Scegli piatti gustosi. Con un piatto gustoso è più difficile eccedere, perché si è presto soddisfatti. Un cibo troppo semplice a volte induce a esagerare in quantità perché dà l’idea di essere meno calorico.

Privilegia cibi da mordere e sgranocchiare
Perché in genere sono quelli più gustosi e più appaganti: richiedono più tempo per essere consumati e quindi danno maggiore sazietà, aiutando a scaricare lo stress.

Gli sgarri a tavola non si recuperano con il digiuno
Saltando un pasto il metabolismo rallenta per “proteggere” il corpo dalla momentanea assenza di cibo. Inoltre, si arriva al pasto successivo con un eccesso di fame e si mangia più del dovuto. Meglio mangiare minestre leggere, pesce cotto al vapore o alla piastra, frullati di frutta.

Se ti hanno invitato a cena
Prima fai uno spuntino. Mangiucchiare qualcosa prima di uscire permette di tamponare i morsi della fame e non rischiare a tavola di abbuffarsi di antipasti e crostini serviti prima della cena. Bastano uno yogurt e della verdura cruda.

Abbuffata: la tua dieta del giorno prima
Colazione: 1 frutto di stagione; 1 yogurt; 4 gallette di riso con 4 cucchiaini di marmellata.
Spuntino: 30 gocce di tintuta madre di rodiola e, dopo 15 minuti, una barretta di cereali.
Pranzo: un’ora prima, il glucomannano; pinzimonio di verdure e 80 g di orzotto ai funghi.
Merenda: 30 gocce di tintuta madre di rodiola e, dopo 15 minuti, 1 frutto di stagione con un cucchiaio di cereali da colazione da sgranocchiare lentamente.
Cena: un’ora prima, il glucomannano; insalata di radicchio rosso con 120 g di vitello ai ferri e 50 g di pane integrale.

Abbuffata: cosa fare il giorno dopo
Colazione: 1 frullato e 1 yogurt.
Spuntino: 30 gocce di tintura madre di rodiola e, dopo 15 minuti, un frullato.
Pranzo: un’ora prima, il glucomannano; una minestra di verdure con patate ma senza legumi..
Merenda: 30 gocce di tintura madre di rodiola e, dopo 15 minuti, 1 frutto di stagione con un cucchiaio di cereali da colazione da sgranocchiare lentamente.
Cena: un’ora prima, il glucomannano; 50 g di riso lessato con passato di verdura e 50 g di bresaola.

LEAVE A REPLY