Dieta del merluzzo per dimagrire in poco tempo completo di Menù Settimanale

2
2774

La dieta del merluzzo consente di dimagrire in maniera veloce e sana. Il merluzzo è un alimento ricco di sostanze nutritive ed è povero di grassi, dettagli importanti per farlo diventare il piatto “principe” di una dieta. E’ saziante e va consumato con verdura, legumi e tanta frutta

Il merluzzo è stato oggetto di una ricerca condotta dalla Landspitali University Hospital & Faculty of Food Science and Nutrition e tramite uno studio comparativo è stato possibile constatare che con il pesce si dimagrisce più velocemente e di più. La ricerca ha interessato un gruppo di volontari sovrappeso ed obesi che sono stati divisi in tre gruppi e ad ognuno è stata data una diversa dieta, dopo 8 settimane è stato notato che chi consumava 5 porzioni di merluzzo a settimana perdeva mediamente 1,7 chili in più rispetto alle altre diete sempre a regime ipocalorico.

Il merluzzo è un pesce diffusissimo a carne bianca, e ne esistono diverse qualità. Il merluzzo che finisce sulle nostre tavole è solitamente di due tipi: il merluzzo oceanico, di dimensioni molto maggiori (è quello con cui si fanno baccalà e stoccafisso) e il merluzzo mediterraneo (detto anche nasello), di dimensioni molto più ridotte, che possiamo trovare abitualmente in tutte le nostre pescherie. Questo tipo di merluzzo infatti viene pescato prevalentemente nel Tirreno, mentre è meno presente nell’Adriatico per via dei fondali più bassi.

MENU SETTIMANALE 

OGNI GIORNO

  • COLAZIONE: bisogna consumare caffè d’orzo e biscotti integrali (circa 5).
  • A METÀ MATTINA: yogurt magro alla frutta.
  • MERENDA: 1 frutto fresco di stagione.

Inoltre, ogni giorno sono consentiti 50 grammi di pane integrale e, in qualità di condimenti, quattro cucchiaini di olio d’oliva e due cucchiaini di parmigiano grattugiato.

Il lunedì a pranzo si può mangiare: pasta (50 grammi) al pomodoro (30 grammi), zucchine trifolate, insalata mista con merluzzo (200 grammi). A cena, un minestrone light di verdure miste, 150 gr di merluzzo al forno con erbe e spezie a piacere, melanzane al forno con pomodorini e capperi.

Il martedì è tempo per un gustoso risotto con zucca (80 grammi), fagiolini lessi e insalata mista. A cena, passato di carote con zucchine e patate, merluzzo (200 grammi) con le olive preparato in padella.

Il mercoledì, a pranzo, spaghetti (50 grammi) alle vongole (100 grammi), formaggio primo sale e insalata. A cena, 1 bruschetta al pomodoro, Fish and chips al forno, insalata verde e radicchio.

Il giovedì, a pranzo si possono consumare penne con zucchine (100 grammi), spiedini di pesce al forno (80 grammi di pesce spada, gamberetti, 50 grammi di merluzzo), insalata. A cena, 200 grammi di merluzzo al cartoccio, insalata, crema passata di patate e scarola.

Il venerdì, a pranzo, penne con tonno (50 grammi) e pomodoro, insalata di ceci e melanzane e insalata di lattuga. A cena, insalata di polpo (200 grammi), carote e sedano, crema di zucchine e patate, insalata mista.

Il sabato, a pranzo, è tempo di una bavette di cozze (150 grammi) e zucchine, finocchi gratinati, insalata con cipolloni. A cena, pizza ai frutti di mare (100 grammi), insalata, un frutto di stagione.

La domenica è il momento per gustare piatti più elaborati. A pranzo, risotto con zafferano, due calamari ripieni di pangrattato, prezzemolo e capperi e insalata. A cena, ci si deve disintossicare: minestrone di verdure, merluzzo (150 grammi) bollito con insalata.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY