Stiamo Mangiando troppi Zuccheri? Ecco i segnali da non sottovalutare

0
883

Ci sono molti tipi di zuccheri che il nostro corpo assorbe dagli alimenti, e non per forza stiamo parlando della bustina sciolta nel caffè al bar, o della imponente fetta di torta che la sera prima hai mangiato commettendo un decisivo scivolone lungo il filo della tua dieta. Gli zuccheri sono presenti in molti altri cibi, e se presenti uno dei tre sintomi segnalati sotto, potresti dover cambiare alimentazione!

Eruzioni cutanee

Un eccesso di zuccheri rende lo smaltimento per il nostro corpo difficile. La pelle ne risente particolarmente perché è a lei che sono destinate le tossine da espellere. Nel caso di sovradosaggio di zuccheri, ecco i simpatici acne, eczemi e così via… piuttosto che spendere soldi in prodotti di bellezza, non sarebbe meglio gestire diversamente la dieta?

Problemi di concertazione

Quantità eccessive di zucchero rallentano il lavoro del cervello e questo determina problemi di concentrazione, che nella società di oggi alimentano una difficoltà già di per se ben nota. Se soprattutto dopo i pasti hai difficoltà a concentrarti, potrebbe essere colpa degli zuccheri. Le oscillazioni repentine nel livello del sangue possono portare a problemi cognitivi e, alla peggio, anche a forme depressive.

Stanchezza cronica e influenza frequente

Quando lo zucchero arriva nel sangue ci dà energia ma, dopo il picco, arriva in genere il famoso “calo”, che ci fa sentire spossati e ci fa anche desiderare altro zucchero, non a caso crea proprio dipendenza. La spossatezza da carenza di zucchero genera una forma di stanchezza che, se costante, va approfondita. Inoltre, quantità in eccesso di zucchero indeboliscono il sistema immunitario rendendoti più incline a febbre e raffreddore.

LEAVE A REPLY