Le donne che scelgono la via della procreazione assistita per dare alla luce un bambino hanno più possibilità di rimanere incinte seguendo la dieta mediterranea

0
1286

Uno studio, pubblicato sulla rivista di medicina Human Reproduction, ha rivelato che le donne che seguono un regime di dieta mediterranea hanno più probabilità di rimanere incinte, rispetto a quelle che non lo seguono. Un regime di dieta sana ed equilibrata come quello mediterraneo aumenta soprattutto la buona riuscita dei trattamenti di fecondazione assistita e di procreazione in vitro.

Per Approfondire… Dieta mediterranea

Come restare incinta con fecondazione in vitro. La dieta mediterranea aiuta il trattamento. Ecco come

I ricercatori hanno svolto un’indagine accurata su 244 donne di età compresa tra i 22 ed i 41 anni che avevano appena iniziato il trattamento di fecondazione. Alle donne è stato chiesto di compilare un questionario di frequenza che chiedeva loro di segnalare quante volte mangiassero alcuni tipi di cibo. Una valutazione da 0 a 55 indicava la maggiore o minore propensione al consumo di cibi mediterranei come verdure, cereali integrali, legumi, pesce, frutta e olio di oliva.

I benefici di dieta mediterranea per procreazione assistita. I risultati dello studio

Lo studio ha dimostrato che l’aderenza alla dieta mediterranea aumenta la probabilità di successo del trattamento di fecondazione assistita fino al 65-68%. Inoltre, sempre gli stessi ricercatori avevano dimostrato precedentemente che la dieta mediterranea è associata anche ad una migliore qualità dello sperma negli uomini.

Per Approfondire… Dieta mediterranea

LEAVE A REPLY