Ridurre la Fame con le insalate Detox

0
602

E’ molto importante inserire nella propria alimentazione quotidiana il consumo regolare di frutta e verdura, in quanto contribuisce a ridurre sia la ritenzione idrica, aiuta a dare il senso di sazietà e serve a ridurre le calorie assunte con la dieta. A spiegare ciò, è la dottoressa Manuela Pastore dietista dell’ospedale Humanitas. Le verdure da preferire sono quelle crude perché trattengono meno acqua e riducono il senso dell’appetito. Per quanto riguarda la frutta, invece, dovrebbe essere limitata a massimo 2-3 frutti al giorno per evitare gli eccessi di zuccheri. Inoltre, per evitare che le verdure si arricchiscano di calorie, meglio condirle con olio extravergine di oliva crudo, succo di limone e aceto di mele, lasciando da parte altri condimenti. Nell’insalata o nel piatto di verdure crude non dovrebbero mancare gli ortaggi ricchi di acqua come i cetrioli, i ravanelli, la lattuga da taglio.

Dieta per l’odiata Ritenzione idrica

Per ottenere un’insalata detox dovremmo includere tre ingredienti, quali pomodori da insalata, radicchio rosso e finocchi, perché hanno proprietà depurative e drenanti. Infine, per arricchire l’insalata detox affettare finemente del cavolo verza, rucola e carote che apportano pochissime calorie e sono ricche di acqua. In merito alla frutta, invece, non dovrebbero mancare il melone d’inverno, agrumi come il pompelmo e le arance, le mele granny smith o renette, e frutti di bosco.

 

LEAVE A REPLY